Posizionamento SEO - Servizi SEO Italia - Posizionamento Siti Web - Agenzia SEO - Consigli SEO GRATUITE - Ottimizzazione SEO - Posizionamento su Google

Google: i buoni punteggi di Core Web Vitals non miglioreranno l’indicizzazione

Technical Seo

Google afferma che avere buoni punteggi di Core Web Vitals non garantisce che le tue pagine vengano indicizzate nei risultati di ricerca.

Avere buoni punteggi di Core Web Vitals non porterà necessariamente a una migliore indicizzazione delle tue pagine web nei risultati di ricerca di Google.

John Mueller, rappresentante della ricerca di Google, durante un recente Hangout orario d’ufficio SEO di Google Search Central.

Viene posta una domanda in merito a Core Web Vitals e se i punteggi possono influire sulla qualità del sito, influenzando quindi il numero di pagine di un sito che vengono indicizzate.

La qualità del sito è direttamente correlata all’indicizzazione, poiché Google mira a indicizzare contenuti di alta qualità che aggiungono valore al Web.

Se il tuo sito non soddisfa una certa soglia di qualità, le tue pagine potrebbero essere indicizzate lentamente o non essere indicizzate affatto.

Tuttavia, i punteggi di Core Web Vitals sono fattori di ranking, non fattori di qualità. Quindi aumentare i punteggi non avrà un impatto diretto sull’indicizzazione.

Ecco la risposta di Mueller:

I punteggi di Core Web Vitals possono influire sull’indicizzazione di Google?

Mueller osserva che è difficile rispondere a questa domanda senza guardare un sito Web specifico.
In generale, dal momento che Core Web Vitals e Page Experience non sono fattori di qualità, è probabile che non abbiano un grande impatto sull’indicizzazione.

Mueller afferma:

Non credo. È davvero difficile guardare questo senza guardare un sito Web specifico. Ma, in sostanza, il tipo di Core Web Vitals gioca nel fattore di ranking di Page Experience, e questo è più un fattore di ranking. Non è un fattore di qualità.

E in particolare, non gioca con quanto effettivamente eseguiamo la scansione e l’indicizzazione dal sito web. In alcuni casi, c’è una piccola relazione tra la velocità della pagina e la velocità con cui possiamo eseguirne la scansione, ma non deve essere così. Quindi è qualcosa in cui di solito questi lati sono meno collegati e non completamente legati insieme.

Mueller continua dicendo che i buoni punteggi di Core Web Vitals non porteranno sempre a una scansione più veloce.

Oltre ai fattori Core Web Vitals e Page Experience, ci sono molti altri elementi che determinano la velocità di caricamento di una pagina

Quindi, in particolare quando si tratta di Page Experience, perché il tempo necessario per caricare effettivamente una pagina dipende da tanti fattori: più di una semplice richiesta al server, può essere che forse hai dei caratteri su questa pagina o forse hai immagini di grandi dimensioni che vengono estratte da altri siti. Tutte queste cose sono elementi che incidono sulla velocità di caricamento della pagina per un utente, ma in realtà non corrispondono alla velocità con cui possiamo eseguire la scansione di una pagina.

Ovviamente, se il tuo server è così lento che qualsiasi richiesta fatta al server richiede un paio di minuti, allora è qualcosa per cui direi bene, la tua pagina sarà lenta e la scansione di Google sarà lenta solo perché non possiamo strisciare quanto vorremmo. Ma, per la maggior parte, se parli che alcune pagine sono buone e la scansione è ragionevolmente veloce, non mi aspetterei di vedere una relazione tra i punteggi di Core Web Vitals e la scansione e l’indicizzazione di un sito Web.

Ascolta la risposta completa di Mueller nel video qui sotto:

 

Clicca per votare questo post!
[Totale: 13 Media: 4.8]