Posizionamento Organico - Servizi SEO in Italia - Posizionamento Siti Web - Agenzia SEO - Web Marketing - Consigli SEO GRATUITE - Ottimizzazione SEO - Posizionamento su Google

Guida all’ottimizzazione SEO

come ottimizzare il sito web per google
Guida all’ottimizzazione SEO

SEO efficace nel 2021

SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca)

Ottimizzazione del sito per motori di ricerca (ottimizzazione SEO) un processo di ottimizzazione di un sito Web per abbinare in modo più pertinente le query di ricerca degli utenti dai motori di ricerca. In primo luogo, ovviamente Google.

Che cos’è l’ottimizzazione SEO?

L’ottimizzazione del sito Web implica un complesso di lavori per raggiungere posizioni elevate nei risultati di ricerca e attirare traffico di alta qualità.
La SEO organica (posizionamento organico) si divide in SEO on-page e SEO off-page.
L’ottimizzazione SEO on-page ha lo scopo di migliorare il sito: correzione di errori tecnici, navigazione del sito, usabilità del sito e contenuto del sito.
L’ottimizzazione SEO off-page mira a generare link in entrata di qualità e migliorare la visibilità del tuo sito web sul web.

Entrambi i tipi di SEO sono importanti. Se hai fatto solo la SEO off-page, attiri gli utenti sul tuo sito.

Senza l’ottimizzazione SEO on-page, ci sarà traffico, ma la conversione no.

Navigazione confusa, prestazioni lente o testi eccessivamente ottimizzati spaventeranno i visitatori e lasceranno rapidamente la tua risorsa.

Se ti occupi solo di SEO interna, la crescita del traffico e il raggiungimento della vetta sarà lenta (o forse del tutto assente). Avrai una grande risorsa che nessuno visita.

SEO on-page / SEO interno

  • Inizia la tua SEO dai punti di controllo:
    meta tag, intestazioni, URL, contenuti, immagini e pulsanti dei social media.
  • Assegna a ogni pagina un URL leggibile dall’uomo, un titolo univoco e un’intestazione h1 (non identica al titolo). Aggiungi la parola chiave principale a URL, titolo e h1.
  • Guarda la descrizione. Valuta come ti motiva a visitare il sito.
  • Controlla l’annidamento del menu, correggilo se l’annidamento è più di tre livelli.
  • Leggi i testi sul sito e riscrivili se contengono informazioni non univoche o non aggiornate. Se il testo è eccessivamente ottimizzato (riempito con troppe istanze di una parola chiave), correggilo.

Ottimizzazione delle immagini

Le immagini del sito Web sono spesso troppo grandi e rallentano la velocità di caricamento del sito Web, quindi ridimensiona le immagini alla dimensione necessaria, usa solo il formato appropriato, lavora con immagini vettoriali ove possibile.

Le immagini dovrebbero avere i propri meta tag alt e title. Compila i tag per aiutare i crawler a indicizzarli.

Link interni / cross-linking

Cross-linking all’interno del sito da un materiale all’altro. Di solito viene fatto per la comodità dei visitatori del sito e per migliorare l’usabilità.

Quando un visitatore legge un articolo, vede i link a materiali correlati e può accedervi immediatamente.

Non ha bisogno di cercare ulteriori informazioni attraverso una ricerca.

Oppure leggendo la recensione del prodotto in un negozio online, dove sono indicati i link diretti al prodotto, la conversione aumenta.

Per scopi SEO, i link incrociati sono i benvenuti quando si distribuisce il “peso” tra le pagine o per classificare le parole chiave “a coda lunga”.

Fattori comportamentali dell’utente

I fattori comportamentali degli utenti mostrano come si comportano i visitatori sul sito, quanto sono soddisfatti del risultato della ricerca.

Per visualizzare i fattori comportamentali, utilizza le statistiche del sito: rimbalzi, tempo sul sito, coinvolgimento, CTR dello snippet (percentuale di clic).

I ranking SEO dipendono fortemente da questi fattori, sebbene siano più legate al marketing su Internet, perché influenzano il comportamento degli utenti.

Fattori sociali

Per posizionare meglio il sito web, devi interagire correttamente con i social network.

Crea il tuo gruppo o pagina aziendale almeno in FB, più della metà dei siti dai primi risultati di ricerca sono presenti nei social network.

Inoltre, posiziona i pulsanti “Condividi” sul sito in modo che gli utenti possano “condividere” le tue informazioni.

Tieni traccia del numero di condivisioni.

Questo è un forte fattore di ranking Google.

Ottimizzazione SEO tecnica

Per correggere gli errori tecnici sul tuo sito.

Controlla prima il sito per i link interrotti. Google Search Console ti aiuterà. Se la pagina non porta da nessuna parte, il peso della pagina (PA) diminuisce e quindi il peso totale del sito (DA). Rimuovere tali collegamenti o indirizzarli a pagine esistenti.

Elimina le informazioni duplicate

Trova meta tag duplicati titolo, descrizione e h1. Rendili unici senza perdere il loro significato. Quindi trova contenuti duplicati utilizzando il servizio Siteliner.com. Si prega di notare che le informazioni sull’intestazione del sito, nel piè di pagina, nel menu non fanno riferimento a contenuti duplicati, sebbene siano ripetuti in ogni pagina. Si chiama contenuto comune nel rapporto.

Esempio di risultati di verifica: contenuto unico – 50%, condiviso – 40%, duplicato – 10%

La velocità di download influisce sulla frequenza di rimbalzo. Se il sito impiega più di 3 secondi per caricarsi, i visitatori se ne vanno.

Un file robots.txt è una mappa del sito per i crawler. Consente ciò che può e non può essere indicizzato, autorizza l’indicizzazione a determinati robot, prescrive reindirizzamenti.

SEO off-site/ottimizzazione SEO esterna

Fattori di link esterni. I link sono ancora importanti per il posizionamento del sito, non aver paura di utilizzare i link, ma assicurati di valutare i rischi quando crei il tuo profilo di link. Dovrebbe sembrare naturale. Tieni traccia del tuo profilo di link in Google Search Console.

Grazie alla nostra esperienza, è meglio inserire più link da una risorsa di alta qualità piuttosto che molti link unici da diversi siti di bassa qualità. Assicurati che il numero di link alla tua home page sia inferiore al numero di link ad altre pagine. Influisce anche sulle posizioni del tuo sito web in Google.

La presenza di una parola chiave esatta nell’ancora del link diventa facoltativa. Usa parole chiave e sinonimi nell’ancora; è il modo migliore oggi. Inoltre, ti consigliamo di utilizzare il testo pertinente con le parole chiave accanto al link con l’ancora del tuo marchio.

SEO In poche parole:

1. La SEO del sito web è on-page e off-page. Controlla lo stato attuale del sito e lavora in entrambi i modi per ottenere i migliori risultati.

2. L’ottimizzazione SEO on-page comporta l’ottimizzazione di pagine, immagini, collegamenti interni, miglioramento dei fattori comportamentali, ottimizzazione UI/UX, accelerazione del caricamento, eliminazione dei duplicati e creazione di un file robots.txt e di una mappa del sito.

3. L’ottimizzazione SEO off-page è correlata principalmente ai fattori di collegamento in entrata e ai segnali dei social media. Scegli siti affidabili e affidabili per il collegamento. Pubblica comunicati stampa, articoli in noti social network, collabora con blogger / vlogger famosi, usa metodi di crowd marketing.

 


 

Di seguito, la possibile agenda per processo SEO

Innanzitutto, ci occuperemo dell’ottimizzazione SEO tecnica:

  • velocità di caricamento (aumentala)
  • Certificato SSL (controlla, se no, installalo)
  • Sito CMS del sito (utilizzabile o meno) – A volta è più semplice trasferire un sito su un nuovo CMS più avanzato e conveniente che cercare di migliorare quello esistente
  • Mappa del sito (impostata correttamente)
  • Disponibilità di robots.txt
  • Favicon (desktop, mobile e dispositivi Apple in particolare)
  • Tag di visualizzazione per la versione mobile
  • URL leggibili dall’uomo per le pagine interne: la parola chiave/frase deve essere presente nell’URL
    Non utilizzare il carattere di sottolineatura negli URL delle pagine
  • Il dominio preferito – reindirizzamento corretto da www.domain.com a domain.com – deve essere configurato correttamente (di solito i webmaster non si preoccupano di questo problema. Lo stiamo risolvendo)

Ottimizzazione del contenuto/pagine del sito:

Ottimizzazione dell’titolo

 

  • Il titolo deve contenere la parola chiave esatta
  • Il titolo deve iniziare con una parola chiave
  • Il titolo deve essere compreso tra 60 caratteri
  • Il titolo deve avere una parola di qualità: “professionale”, “migliore”, “efficace”, ecc.
  • Il titolo dovrebbe preferibilmente avere i numeri “#1 SEO agenzia”, “la migliore offerta SEO 2021”, “lavoriamo dal 1812” 🙂
Ottimizzazione descrizione:
  • la descrizione deve essere di 160 caratteri
  • la descrizione dovrebbe contenere la parola chiave esatta e preferibilmente iniziare con essa
  • la descrizione dovrebbe essere una frase/frasi, non un elenco di parole chiave
  • descrizione dovrebbe contenere una descrizione qualitativa correlata alla tua parola chiave: professionale, conveniente, di qualità
  • la descrizione deve contenere numeri – №1, 2021, dal 1492 🙂 (opzionale)
Ottimizzazione delle immagini
  •  la pagina deve contenere immagini
  • tutte le immagini devono avere un tag alt
  • il tag immagine alt deve avere una parola chiave esatta
  • ogni tag alt deve iniziare con una parola chiave
  • la parola chiave deve essere presente nel nome del file immagine
  • non usare il carattere di sottolineatura nel nome del file immagine
    (cioè il nome del file immagine come “sdfsdfa_145546” è una cattiva idea)
Ottimizzazione delle intestazioni H1-H6
  •  nelle pagine del sito devono essere presenti titoli h1-h3
  • la parola chiave deve essere presente nelle intestazioni h1-h3
  • i titoli non devono essere duplicati duplicate
  • l’intestazione H1 della pagina non deve essere identica al titolo della pagina
Ottimizzazione dei materiali di testo
  •  i materiali di testo devono contenere più di 500 parole
  • la parola chiave deve avere almeno 3 occorrenze
  • la parola chiave esatta dovrebbe almeno una volta apparire in grassetto, in corsivo o sottolineata nel testo
  • la parola chiave esatta dovrebbe essere presente nel primo paragrafo
  • la parola chiave esatta dovrebbe essere nel testo di ancoraggio

Allo stesso tempo, il contenuto dovrebbe essere informativo, motivante e attraente.
(puoi utilizzare anche il cosiddetto contenuto SEO, ma non cercare di costringere gli utenti a leggerlo, di più su questo)

Le pagine prive di contenuto testuale possono essere considerate non informative ed escluse dalla ricerca.

Inoltre:

  •  disponibilità di pulsanti “condividi” nei social network, principalmente FB e Twitter
  • disponibilità di un blog/news feed sul sito
  • corretto collegamento incrociato delle pagine del sito
  • Comoda UI (interfaccia utente) e UX (esperienza utente)

Ottimizzazione del codice del sito

  •  Validità del W3C
  • Nessun elemento flash
  • Nessun inline CSS
  • Il rapporto tra testo e HTML è superiore a 2: 1
  • Disponibilità del markup schema.org
  • Disponibilità del collegamento a sitemap.xml

 

Ordina Ottimizzazione e posizionamento sito web ora!

Clicca per votare questo post!
[Totale: 13 Media: 4.6]

Dessen Peters

DVMAGIC - agenzia SEO europea fondata nel 2015. Posizionamento organico, ottimizzazione del sito web, web marketing. SEO locale, SEO e-commerce. Esperti SEO multilingue. Consulenze SEO. Supporto SEO. Posizionamento su Google.